copied 3d url is missing successfully copied to clipboard
  • DYNAFIT ONLINE STORE ufficiale
  • Reso gratuito entro 30 giorni
  • 55 % dei prodotti sono realizzati nelle Alpi

SPEED MOUNTAINEERING | 06.06.2018 | Harald Angerer – Blogger auffimuasi.at

Zaino Transalper 18 da Speed Mountaineering

Ciò che funziona in inverno non può andare male in estate, giusto? Per creare lo zaino da speed mountaineering Transalper 18 Dynafit ha preso spunto dagli zaini da scialpinismo, per andare incontro agli appassionati di ascesa veloce ed escursionismo. Un’idea che trovo geniale, perché apprezzo molto gli zaini invernali, soprattutto grazie al sistema a comparti ben studiato.

Il peso incredibile di appena 220 grammi!

Ci sono anche un porta-borraccia sullo spallaccio sinistro, per avere sempre qualcosa da bere a portata di mano, un taschino sulla cintura in vita per gel e altri piccoli oggetti e il nuovo supporto per i bastoncini sull’altro lato. La chiusura sul petto consiste in un laccetto elastico regolabile, fissato su tre punti. La grande tasca offre posto in abbondanza sulla schiena, e sul comparto principale c’è una tasca in rete aggiuntiva, dove conservo la maglietta di ricambio bagnata.

Vestibilità comoda

Il peso è incredibile, appena 220 grammi! Eppure, lo zaino è validissimo, e anche molto comodo da indossare. Si può anche regolare e gli spallacci sono altamente traspiranti.

Dopo averlo provato durante un tour lungo e rilassato e in altri tour più brevi e veloci posso dirmi veramente convinto dello zaino Transalper 18. Trovo tuttavia che, per i miei gusti, la safety box potrebbe essere un po‘ più grande, per arrivare ancora più agevolmente a prendere gli oggetti, come nello zaino invernale. Quello che non mi convince molto, per quanto riguarda la maneggevolezza, è il porta-borraccia, che nello zaino Transalper 18 è in neoprene molto stretto. Tiene bene la borraccia, ma è difficile riporla nella tasca con una sola mano, ma è solo un piccolo particolare. Il Transalper 18 resta comunque un ottimo zaino per le uscite veloci.

Proprio questo è un punto focale del nuovo zaino, anche in versione estiva. Fondamentale è una tasca posta di traverso rispetto al comparto principale, la Safety Box, pensata per custodire i ramponi in inverno. Naturalmente può assolvere alla stessa funzione anche in estate, ma per me è una tasca multiuso perfetta, che utilizzo per riporre la macchina fotografica, i guanti, il berretto ecc., insomma tutto ciò che ho bisogno di prendere velocemente senza dover sfilare lo zaino.

Zaino Transalper 18 da Speed Mountaineering